UN ALTRO ANNO DI AGIC!

In occasione dell’Assemblea Generale di domenica 22 ottobre, noi consiglieri AGIC abbiamo pensato di condividere con i nostri amici e soci qualcosa della nostra esperienza di quest’anno, nella speranza che questo possa servire ai futuri consiglieri come incoraggiamento a dare del proprio meglio e a vivere quest’esperienza al massimo!

– il primo selfie del Consiglio al completo!-

“Ed eccoci qui, un anno dopo, a tirare le somme del lavoro che è stato svolto in questi mesi, a ripensare a quanto si è imparato, a quanto meglio si poteva fare, ma anche a quanto è stato divertente far parte del Consiglio.

Essere consigliere AGIC è stata un’avventura che mai mi sarei aspettata di poter vivere. La mia candidatura è stata abbastanza inaspettata, ed in realtà avevo parecchia paura di essere inadatta al ruolo, ma con il passare del tempo ho scoperto che… mi piace un sacco! Non è solo organizzare eventi quali aperitivi, seminari e cineforum, ma è anche, e soprattutto, avere a che fare con tante, tantissime persone che, come me, si trovano in questa immensa città che spesso può farci sentire un po’ fuori luogo. E quando la mancanza di casa si fa sentire… che cosa c’è di meglio che riunirsi con questa grande “Beijing family”? La comunità italiana a Pechino è molto numerosa, e la cosa di cui sono stata più fiera quest’anno è stata di essere riusciti a riunire un sacco di persone e a conoscerne di nuove, italiane e non. Lo scopo di AGIC è proprio  questo: essere un punto di riferimento, una piccola Italia in Cina, per non dimenticarci da dove veniamo e passare dei bei momenti insieme, aiutandoci a socializzare e perché no, a trovare lavoro!”

Chiara

– anniversario dei Trattati di Roma –

“L’esperienza di AGIC mi ha aiutata a crescere. Mi ha insegnato che c’è un mondo intero dietro a quelli che di solito sono solo eventi, istituzioni, enti. L’evento, l’aperitivo a cui partecipi ha dietro il lavoro di molte persone che fanno dono del proprio tempo alla collettività; l’Ambasciata, l’Istituto di Cultura, la Camera di Commercio, istituzioni con cui molti hanno poco o per nulla a che fare, hanno staff infaticabili che lavorano senza sosta. AGIC mi ha anche insegnato l’importanza del team working, l’organizzazione di tempo e risorse e, perché no, anche qualche principio di marketing. Nel corso di quest’anno posso dire di aver imparato tutto questo, ma divertendomi!”

Francesca

– Buon Compleanno, AGIC!-

“Nonostante il mio periodo abbastanza breve in Cina (circa 12 mesi), l’esperienza fatta come consigliere AGIC mi ha aiutato non solo a comprendere meglio la Cina, ma soprattutto a conoscere persone di ogni tipo con cui confrontarsi e condividere idee e momenti. AGIC è una realtà ormai consolidata all’interno del panorama expat non solo di Pechino, ma anche di alcune tra le più importanti città cinesi. Il suo ruolo è fondamentale non solo come punto di aggregazione per la comunità italiana, ma anche come incubatore di progetti, iniziative e idee. Appuntamenti AGIC come il Career Day, la festa di Pasquetta o il Ferragosto sono delle vere e proprie istituzioni per gli italiani in Cina. Oltre ai numerosi eventi di networking, da sempre cavalli di battaglia dell’Associazione, AGIC è impegnata in diverse iniziative sia nel campo del sociale che della cultura. Un’esperienza come consigliere è pertanto unica, un’esperienza per mettere alla prova se stessi, ma anche per contribuire a realizzare tutti gli eventi e le iniziative che hanno reso AGIC una vera e propria istituzione grazie al lavoro dei fondatori, dei consiglieri e di tutti i soci che da anni continuano a seguire le iniziative dell’Associazione”.

Alessio

-… e alcune foto degli eventi di quest’anno!-

“L’esperienza come Consigliere AGIC è stata davvero un’esperienza importante. Eventi, seminari, lavoro in team, idee e voglia di mettersi in gioco sono state le parole chiave del mio percorso come Consigliere. Il mio più  grande augurio per i nuovi candidati è quello di

realizzare i loro propositi e di rendere l’Associazione ancora più conosciuta e numerosa. Divertitevi e mettetecela tutta!”

Celeste

– PasquAGIC, un successone!-

“Ho deciso di candidarmi come membro del Consiglio di Coordinamento AGIC nel 2015 e ora sono alla fase conclusiva del mio secondo mandato. In questi due anni di lavoro ho contribuito allo sviluppo dell’Associazione producendo contenuti d’informazione per connazionali, migliorando l’aspetto della comunicazione e partecipato all’organizzazione di svariati eventi, tra cui lo “Europe Day”. Sono stati due anni di crescita non solo per l’Associazione ma anche personale. Tramite AGIC ho avuto la possibilità di interagire e confrontarmi con diversi settori e rappresentanze dell’Italia in Cina e degli altri paesi dell’Unione Europea. È stata un’esperienza ricca di piccole sfide e traguardi da raggiungere che hanno coadiuvato anche alla mia crescita professionale. Ripercorrerei questo sentiero di nuovo fin dal primo giorno del primo mandato e spero che i nuovi potenziali membri del Consiglio possano un giorno condividere questo pensiero”.

Valentina

-Europe Day-

Con la speranza che AGIC continui a crescere come sta facendo, facciamo un grandissimo in bocca al lupo ai nuovi consiglieri, e vi aspettiamo tutti domenica 22 ottobre per passare una bella serata in compagnia all’ordine di tanto buon cibo e musica italiana!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi